Skip to content

Ecografia morfologica

L’ecografia morfologica costituisce attualmente parte integrante della diagnosi prenatale non invasiva. Poiché tale valutazione viene effettuata a 19-22 settimane gestazionali, l’ecografia morfologica non costituisce un metodo di screening elettivo per la valutazione di un aumento del rischio per anomalie cromosomiche o genetiche.

L’ecografia morfologica prevede la valutazione delle dimensioni del feto (biometria fetale), dell’impianto e della struttura della placenta, della quantità di liquido amniotico, del collo dell’utero, ma fornisce soprattutto uno studio analitico di tutti i distretti anatomici esplorabili nel feto. L’ecografista osserva il feto con la maggiore attenzione possibile, visualizzando di norma i seguenti organi interni:

  • cervello
  • faccia
  • colonna vertebrale
  • torace
  • cuore
  • diaframma
  • addome

Ecografia morfologica

Ecografia morfologica

Come si svolge

Il medico, dopo aver applicato una piccola quantità di gel, effettua l’esame appoggiando una sonda sull’addome

Durata

L’esame dura circa 30 minuti.

Preparazione

Non è prevista alcuna norma di preparazione. È necessario il consenso informato.

Chiedi informazioni

Contatta la nostra struttura per saperne di più.
We’d love to help

Appointment Form