Skip to content

Ecocolordoppler

Cos'è l'Ecocolordoppler

L’ecocolordoppler è una metodica non invasiva che, mediante la visualizzazione dei principali vasi sanguigni (arterie, grossi vasi addominali, tronchi sovraortici, sistema venoso), permette di studiarne il flusso ematico.

L’ecocolordoppler fornisce immagini a colori (rosso e blu) dei flussi venosi e arteriosi evidenziando anche le più piccole lesioni delle pareti dei vasi consentendo di valutarne con precisione l’entità.

L’ecocolordoppler può essere molto utile per studiare e monitorare le principali patologie vascolari (stenosi arteriose e venose, aneurismi, trombosi e insufficienze venose) oppure per individuare lesioni aterosclerotiche, le placche che ostruiscono il flusso sanguigno e possono provocare trombi venosi.

Ecografie ed Ecocolordoppler

Chiama per info e prenotazione ecocolordoppler (tutti)

Diagnostica Lanciani offre presso il proprio centro diversi tipi di esami diagnostici. Tutti gli vengono eseguiti da medici specialisti ed il referto viene consegnato al paziente immediatamente dopo la visita.

Tronchi Sovraortici

L'ecocolordoppler dei tronchi sovraortici (TSA) è un esame utilizzato per studiare e monitorare i vasi sanguigni: arterie e vene.

Ecodoppler Tiroidea

Utilizzando la tecnica doppler si va ad indagare anche il flusso ematico all'interno della ghiandola tiroidea, fornendo indicazioni sulle arterie che irrorano la tiroide.

Aorta addominale

L'ecocolordoppler dell'aorta addominale consente di valutare la parete del vaso, il flusso di sangue che scorre al suo interno e la presenza di dilatazioni e di placche aterosclerotiche o calcificazioni.

Venoso Arti Inferiori

L'ecocolordoppler venoso degli arti inferiori è un esame diagnostico non invasivo volto a verificare la circolazione venosa delle gambe e dell'addome.

Arterioso Arti Inferiori

L'Ecocolordoppler arterioso degli arti inferiori è un esame diagnostico non invasivo che permette lo studio della circolazione arteriosa di gambe e addome.

We’d love to help

Appointment Form